Fornetto elettrico, migliori marche del 2020

I fornetti elettrici sono un toccasana in cucina. Riscaldano, scongelano e cucinano come dei food processor provetti, sempre più tecnologici e versatili in grado di eguagliare le prestazioni del forno da incasso. In modo particolare, i fornetti elettrici ventilati possono avere una capienza importante di 35-40 litri prestandosi a cotture anche elaborate e ingombranti, quali le lasagne o altri manicaretti. Si riscaldano velocemente e arrivano alla temperatura voluta in pochi minuti fermandosi in automatico una volta raggiunto il grado di calore pre-impostato. Le cotture con questi fornetti, se ventilati, sono omogenee in quanto il calore viene distribuito uniformemente all’interno della camera del forno, che raggiunge risultati di cottura, come dicevamo, eccellenti grazie anche alla potenza del motore, che in media si attesta su un wattaggio di 1500 w. Facili da usare, i fornetti elettrici più capienti consentono l’inserimento di teglie più ampie e di cuocere, pertanto, cibi più ‘larghi’, non  ultime le pizze che esigono un certo spazio o polli interi e arrosti misti. Di solito, i fornetti vengono venduti unitamente a kit di accessori, in cui si trovano almeno una griglia e una teglia in dotazione e nei più accessoriati è presente anche una luce Led per illuminare l’interno in corso di cottura. Le marche migliori di fornetti elettrici se la battono per accaparrarsi ognuno una propria fetta di mercato. Abbiamo scelto tre brand che si distinguono ognuno per una caratteristica: i fornetti Ariete perché sono i più economici, i fornetti Ardes che sono i più venduti in rete e i fornetti G3 Ferrari noti per sfornare la pizza migliore. Ariete è una vecchia conoscenza nel settore degli elettrodomestici, leader anche nella vendita di fornetti elettrici supercompatti in fascia bassa di prezzo, perfetti per riscaldare, scongelare e grigliare, ma anche per cotture standard. Fra i fornetti con duplice modalità statica e ventilata spiccano i modelli Ardes, stravenduti in rete grazie alla versatilità che li vede trasformarsi in girarrosti o grill, con una velocità sprint nel raggiungere il giusto grado di temperatura, senza consumare granché. Per finire un cenno ai modelli G3 Ferrari imbattibili nella cottura di una signora pizza in grado di competere con quella della pizzeria.